HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Marted? 21 agosto | 06:57 am Ricerca nel sito nel web
 

"Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo" (Albert Einstein)

Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » Gli operai ai produttori di spumante: "Boicottate la Bekaert, sosteneteci"
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 27035118
Gli operai ai produttori di spumante: "Boicottate la Bekaert, sosteneteci"
Data pubblicazione 11/07/2018 10:33:54

Figline e Incisa. Bekaert, oltre allo steelcord, la cordicella metallica degli pneumatici, produce anche le gabbiette per i tappi dello spumante. Così, i 318 lavoratori dello stabilimento di Figline, che sono stati licenziati in tronco e dal 5 settembre resteranno senza lavoro, invitano i produttori italiani di bollicine a boicottare la multinazionale belga. Bekaert, a 4 anni dell’acquisto della fabbrica dalla Pirelli, dopo aver fatto progettare un nuovo modello di steelcord a Figline e aver portato gli operai valdarnesi a insegnare il mestiere negli stabilimenti cinesi, slovacchi e rumeni del gruppo, delocalizzerà la produzione. «Bekaert non può pensare di tappare gli spumanti italiani più famosi in tutto il mondo fregiandosi e facendone un vanto e al contempo trattare i lavoratori italiani peggio di un tappo di spumante di cattiva fattura», scrivono i 318 dipendenti in una lettera aperta. E si rivolgono ai produttori italiani di brut e prosecco: «Qualora Bekaert fosse un vostro fornitore, siamo a chiedervi di non acquistare le gabbiette prodotte da loro per le vostre bottiglie oppure ad aiutarci a far arrivare al vostro grossista, tutta la nostra — e pensiamo vostra — rabbia nei confronti di chi non rispetta il nostro Paese. Ve ne saremo immensamente grati come cittadini, lavoratori italiani e come consumatori». Il 22 giugno due emissari della multinazionale belga arrivarono a Figline e comunicarono ai sindacalisti che in 75 giorni avrebbero chiuso la fabbrica. Il 29 giugno, nelle strade del paese del Valdarno, si è tenuta un’imponente manifestazione di protesta, con cinquemila persone in strada. Bekaert ha così deciso di partecipare al tavolo delle trattative al ministero dello Sviluppo Economico, davanti al ministro Di Maio. Ma all’appuntamento romano del 5 luglio l’azienda non si è resa disponibile neppure a sospendere i licenziamenti, per dare il tempo a politica e sindacati di trovare soluzioni per la possibile conversione industriale dello stabilimento. Ora i 318 scrivono ai produttori italiani di spumante: «Sosteneteci nella nostra battaglia».

 

(Corrierefiorentino.it) 


 Condividi su facebook

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
IL MINISTRO DI MAIO IN VISITA AL SITO BEKAERT DI FIGLINE
Stamani il Ministro Di Maio e' venuto a Figline, a far visita al presidio davanti allo stabilimento Bekaert di via Petrarca, per ribadire la vicinanza delle Istituzioni ai lavoratori.
Nuovi pavimenti nelle sale operatorie dell'Ospedale Serristori
I lavori saranno effettuati durante la consueta sospensione estiva degli interventi chirurgici programmati. Ambienti agibili gia' dal 26 agosto
Firenze. Caldo, allerta rossa anche per oggi, venerdi' 10 agosto
I consigli: limitare le attivita' all'aperto soprattutto per gli anziani, ma anche bambini e soggetti fragili
La Sangiovannese vince 3-1 a Rignano
Finisce con questo risultato l'amichevole estiva tra le due squadre
Asfaltature: in partenza 227mila euro di lavori
Interventi per 175mila euro a La Massa, Mezzule, Pian delle Macchie, Poggiolino, Matassino e centro Figline. In via Roma in programma 52mila euro di manutenzioni straordinarie
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI