HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Gioved? 17 gennaio | 07:04 pm Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » Ustionata alla testa, il parrucchiere denunciato per lesioni
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 28441265
Ustionata alla testa, il parrucchiere denunciato per lesioni
Data pubblicazione 12/04/2018 10:25:38

La vicenda della ragazza 23enne di Signa che si è ritrovata con la testa ustionata a causa del "colore" usato dal parrucchiere si è conclusa con la denuncia di quest'ultimo da parte dei carabinieri.
I Carabinieri della Stazione di Signa hanno subito avviato le indagini e denunciato a piede libero il 23enne parrucchiere cinese, C.H., per il reato di lesioni colpose. Le sostanze chimiche utilizzate durante il trattamento sono state prelevate dai militari per accertarne l’origine e la composizione.
Voleva semplicemente farsi bionda. Si è trovata invece a perdere intere ciocche di capelli e con il cuoio capelluto ricoperto da piaghe e ustioni di secondo grado che in ospedale sono state giudicate guaribili in 20 giorni con il consiglio di rivolgersi per un consulto al Centro grandi ustionati di Pisa.
La storia è stata raccontata su Facebook, nel gruppo «Aiutoavvocato» attraverso il quale l’avvocato fiorentino Guglielmo Mossuto dà consigli e assistenza a chi gli scrive.

Come il legale spiega a “La Nazione”, “la ragazza era andata in questo negozio per una decolorazione e la successiva tintura. Voleva, in pratica, farsi bionda. Da quello che mi ha raccontato, il primo esito è stato un colore arancione e quindi sono state fatte altre applicazioni della stessa sostanza per schiarire maggiormente i capelli”. Subito si è capito che qualcosa era andato storto: la cliente avvertiva un prurito crescente alla testa, sempre più forte e irresistibile. Ha deciso di chiamare l’ambulanza quando le sono cadute le prime ciocche.

"Sono andata da un parrucchiere cinese – aveva raccontato la ragazza – e per farmi il colore mi hanno rovinato tutti i capelli. Ho avuto un’ustione di secondo grado. Sono venuti a prendermi in ambulanza e mi hanno portato in ospedale. Da lì mi hanno mandato urgentemente all’ospedale di Pisa, al centro ustioni. E mi hanno tagliato capelli a zero". Un post shock, con tanto di foto della testa rasata a zero e martoriata dalle bruciature e dalle piaghe, che è ben presto diventato virale.

 

(LaNazione.it) 


 Condividi su facebook

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Maltempo, codice giallo per piogge
La neve e' prevista attorno ai 1400-1500 metri di altitudine.
Cambio sede per gli ambulatori specialistici di via Da Verrazzano a Figline
Le visite di otorinolaringoiatria, audiologia, dermatologia e fisiatria si svolgeranno al Poliambulatorio Serristori
Boom di spettatori al Teatro Garibaldi
Grande successo per questa stagione teatrale... Raddoppiate anche le vendite dei biglietti singoli ai non abbonati
Giovane colpita da meningite, e' infezione tipo B
Sempre in prognosi riservata la giovane ricoverata a Careggi
Il 19 gennaio sciopero del personale regionale di Trenitalia
Indetto da alcuni sindacati terminera' dopo 24 ore domenica sera
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2019
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI