HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Gallerie Fotografiche EVENTI
logo www.figline.it
Sabato 21 luglio | 05:11 pm Ricerca nel sito nel web
 

"Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo" (Albert Einstein)

Figline.it : SPORT » Notizie » Domenica scorsa al Miravalle la Festa del Moto Club Brilli Peri
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 26733411
Domenica scorsa al Miravalle la Festa del Moto Club Brilli Peri
Data pubblicazione 11/12/2013 17:37:32

 

Si è svolta domenica scorsa, 8 dicembre, presso il crossodromo internazionale di Miravalle, l’annuale festa del Moto Club Brilli Peri. Oltre 150 gli ospiti presenti al convivio e fra questi il sindaco di Montevarchi Francesco Maria Grasso, il presidente della provincia di Arezzo Roberto Vasai, l’ex sindaco e deputato Rolando Nannicini, da sempre molto vicino al sodalizio valdarnese e il presidente del Comitato regionale Toscano della Federmoto Andrea Vignozzi.

 

E’ stata questa, anche e soprattutto, l’occasione, per presentare ai numerosi intervenuti, i grandi lavori che stanno letteralmente stravolgendo l’impianto sportivo, a seguito dei problemi ambientali e di rumore che portarono un anno fa alla temporanea chiusura dell’impianto.
Lavori iniziati il 29 ottobre e che termineranno in vista del primo grande appuntamento stagionale, la prova conclusiva degli Internazionali d’Italia di Motocross, in programma il 16 febbraio, unico appuntamento che si tiene nella penisola visto che le altre due gare si svolgeranno in Sardegna e in Sicilia.

Sono stati movimentati oltre 6.000 metri cubi di terreno e roccia, solo nella zona della partenza, che hanno permesso di abbassare il livello della pista di circa quattro metri e di creare una grande barriera antirumore naturale, alta una decina di metri che a lavori finiti diverrà una grande tribuna capace di ospitare oltre duemila spettatori. Modificata completamente anche la zona di arrivo davanti alle attuali tribune, dove il grande panettone che precedeva il salto finale, è stato notevolmente abbassato e allungato, in modo che i piloti saltino in lunghezza e non in altezza, evitando così che il rumore superi le barriere. Anche il bosco sul quale insiste gran parte del tracciato, è stato completamente ripulito e le piante di alto fusto, in particolare querci e pini, sono state alzate assicurando una perfetta visibilità delle gare da tutti i punti di osservazione.

Un intervento che a lavori finiti avrà un costo estremamente oneroso, quasi interamente a carico del Moto Club. Ovviamente anche le istituzioni hanno fatto la loro parte, in particolar modo il comune di Montevarchi, proprietario dell’impianto, ha attivato tutti gli uffici competenti per adeguare la struttura alle più recenti normative ambientali e di sicurezza; in modo da mantenere attivo, quello che è considerato uno dei circuiti più belli e importanti al mondo, ha detto nel suo intervento il sindaco Francesco Maria Grasso che ha fatto i complimenti a tutto il Moto Club per l’impegno profuso nella salvaguardia dell’impianto e per l’importante attività agonistica che da anni porta il nome di Montevarchi in giro per il mondo. Un grazie particolare lo ha poi rivolto a due storici dirigenti, Loris Bernini e Guido Barbesi che hanno lasciato la presidenza e la vice presidenza ai giovani Alessandro Mugnaini e a Giulia Lucacci che nonostante le difficoltà del momento si sono attivati, insieme a tutti i soci del moto club, in modo encomiabile, per portare a termine la ristrutturazione della pista e organizzare già nel 2014 due grandi eventi. Infatti oltre alla prima prova degli Internazionali d’Italia di Motocross, che porterà il 16 febbraio al Miravalle, il meglio del cross mondiale, a partire dal sette volte iridato Tony Cairoli, anche una prova del Campionato Italiano di Enduro il 21 settembre. E’ questa la prima volta che il Brilli Peri si cimenta nell’organizzazione di una gara di questa specialità delle ruote artigliate che avrà come fulcro logistico l’impianto di Miravalle, dove si terranno anche alcune prove speciali, mentre il percorso, quasi interamente fuoristrada, si snoderà nelle colline dei comuni di Montevarchi e Bucine.

Entusiasmo, per come vanno i lavori in pista e per le gare che vi si svolgeranno nella prossima stagione, è stata espressa anche dal presidente della Federmoto Toscana Andrea Vignozzi che ha evidenziato come la gara di enduro, avrà una importante ricaduta economica sul territorio, una cosa che di questi tempi non può non essere evidenziata.

Durante il pranzo sono stati premiati da Marco Maddii, pilota valdarnese fresco vincitore del titolo tricolore di Supermarecross, tre giovanissimi piloti di minicross Filippo Falsetti, Senio Crocini e Riccardo Bindi, un ringraziamento per la positiva stagione 2014 è andato anche a Gabriele e Lorenzo Vanzi, Tiberio Mazzantini e Lorenzo Arnetoli che non erano presenti alla cerimonia.

Ufficio Stampa Moto Club Brilli Peri Montevarchi

Autore: 
Foto: 
Data:         

Autore: 
Foto: 
Data:         

Autore: 
Foto: 
Data:         


 Condividi su facebook

tags: ,
lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Convocazione Consiglio Comunale
MARTEDI
I turni delle farmacie per il 21 e il 22 luglio
Ecco le aperture delle farmacie a Figline e Incisa Valdarno
BASKET UNDER 17: Marta Rossini convocata per i Mondiali
La rassegna iridata a Minsk dal 21 al 29 luglio
Sole e melanoma, la dermatologa: "Piu' casi ma presi in tempo si sopravvive"
"La dottoressa Serena Sestini del Centro regionale di riferimento parla dei rischi di una scorretta esposizione ai raggi e fa il punto sulla diffusione dei tumori della pelle in Toscana"
Diacetum Festival: sabato 21 luglio Enzo Carro canta e racconta Napoli
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Gallerie Fotografiche EVENTI

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI