HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Domenica 25 febbraio | 10:26 pm Ricerca nel sito nel web
 
"La vita è per il 10% ciò che ci accade e per il 90% come reagisci a ciò che ti accade" (Lou Holtz)
Figline.it : RUBRICHE » Cultura, Arte e Spettacolo » "UN PARTIGIANO COME PRESIDENTE. LE PAROLE DI PERTINI" A SAN GIOVANNI VALDARNO
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 25168043
"UN PARTIGIANO COME PRESIDENTE. LE PAROLE DI PERTINI" A SAN GIOVANNI VALDARNO
Data pubblicazione 16/11/2013 09:34:26

 
"Un partigiano come Presidente. Le parole di Pertini" - lo spettacolo prodotto dal Tuscia Film Fest in collaborazione con l'Associazione Nazionale "Sandro Pertini" - torna in scena venerdì 22 novembre 2013 a San Giovanni Valdarno (cinema teatro Masaccio, ore 21.15, ingresso libero) per una serata speciale che avrà come ospite Paolo Rossi, indimenticato bomber dei mondiali di Spagna 1982.

Interpretato da Andrea Bosca con l'amichevole contributo di Dino Zoff e la regia di Aureliano Amadei, il recital - che ha ottenuto l'adesione del Presidente della Repubblica - mette in scena la vita, la politica, la passione e l'impegno civile di Sandro Pertini, alternando riflessioni storiche con momenti di quotidianità e passaggi personali. E una parte significativa dello spettacolo è proprio dedicata al Mundial '82 che vide protagonisti della finalissima di Madrid Paolo Rossi in campo e Sandro Pertini in tribuna.

Lo spettacolo, scrive nelle note di regia Aureliano Amadei, è «la storia del Presidente che per primo ha mostrato il suo lato umano, non può che essere raccontata attraverso gli episodi, la quotidianità, le grandi difficoltà, le passioni che più dimostrano la sua umanità. L'ambiente è stretto, come i quattordici anni di carcere che gli sono toccati. Ma poi si apre nel contatto con la gente. L'attore lì si rivolge quasi direttamente ad ogni spettatore. Dopo aver vissuto la giovane età con lui, gli spettatori possono sentire l'importanza, il peso di alcune delle scelte che quel vecchio, curvo e composto, si è trovato a fare. Come una partita di carte, ha una sua storia, fatta di scelte e di eventi».

«I pochi elementi scenici» continua Amadei «sono simbolici della partita della vita. Le parole di Zoff, nell'82 come oggi, per il suo amico e compagno di gioco. L'attore è spesso seduto a terra, a leggere libri e fogli. Una candela scalda l'area di lettura. Sul fondo splende una finestrella che lentamente attraversa la scena, fino a perdersi dietro lo schermo. Una nota accattivante emergerà dal proverbiale amore del Presidente per le donne. Gli amori di gioventù, la madre, le donne della resistenza, l'amore della sua vita». Una delle figure più rappresentative della storia repubblicana, l'uomo passato alla storia come “Il Presidente di tutti gli Italiani”, viene ripercorsa attraverso le letture, i filmati d'archivio e le parole di chi l'ha conosciuto.

Per maggiori informazioni: www.tusciafilmfest.com

Fonte: Newtuscia.it


 Condividi su facebook

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Simone Baldini Tosi in concerto al Ridotto del Teatro Garibaldi
Seconda tappa del tour 2018 "Il suono della Mentepresente". Sabato 24 alle 21 sul palco anche Eurasia ensemble
Allarme morbillo, due morti a gennaio
Un 41enne e un 38enne per grave insufficienza respiratoria
Gelo in Toscana: possibile -15 gradi in montagna
Il grande freddo arrivera' tra lunedi' 26 e mercoledi' 28 febbraio
Sanita', sospeso lo sciopero dei medici del 23 febbraio
Confermato, invece, lo sciopero per il personale
Tenda rossa del Valdarno: il 25 febbraio nuovo incontro a Incisa
Casa Petrarca ospitera' un nuovo appuntamento del ciclo "La danza delle 13 lune". Ingresso: 5 euro
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI